Muore a 2 anni dopo un’operazione alle tonsille

FACEBOOK
GOOGLE
http://adessobasta.spazioblog.it/2017/08/06/muore-a-2-anni-dopo-unoperazione-alle-tonsille/
TWITTER

Era stato dimesso il giorno prima dall’ospedale Bambino Gesù di Palidoro (sede distaccata del famoso ospedale romano). Ed i genitori del piccolo, di appena 2 anni, erano stati tranquillizzati dai medici che avevano assicurato loro che il decorso operatorio era normale e tutto procedeva nel migliore dei modi.

Il bambino ha invece iniziato a perdere sangue dalla bocca in copiosa quantità. Talmente tanto che in pochi minuti è deceduto. Il bimbo era stato ricoverato per un’operazione ad adenoidi e tonsille, programmata per i primi giorni di giugno. L’operazione era stata consigliata perché il piccolo paziente soffriva di apnee notturne.

Il pm Michela Nardi ha sottoposto a sequestro le cartelle cliniche. E’ forte infatti la sensazione che la morte del piccolo sia collegata all’operazione e che, probabilmente, qualche punto non sia stato messo a dovere. Ad una visita di controllo effettuata 7 giorni dopo l’operazione, sostiene la madre, il medico aveva confermato la cicatrizzazione delle ferite dovute all’operazione. Prescrivendo quindi il ritorno ad una normale dieta solida.

Il bambino, che non soffriva di patologie particolari ed era normalmente attivo, si è sentito male. Raggiunto dal personale sanitario allertato dal 188, è deceduto durante il trasporto in ambulanza dopo esser stato trovato in casa già privo di sensi.