Casa di riposo lager – anziani trattati come bestie

FACEBOOK
GOOGLE
http://adessobasta.spazioblog.it/2017/08/04/casa-di-riposo-lager-anziani-trattati-come-bestie/
TWITTER

Gli anziani venivano, all’oscuro dei loro familiari imbottiti di psicofarmaci e malmenati. Due dipendenti di una struttura per anziani, in provincia di Massa Carrara, sono stati messi agli arresti domiciliari dopo un’indagine effettuata dalla Guardia di Finanza. Altre due dipendenti sono state denunciate. La struttura operava, tra l’altro, senza le necessarie autorizzazioni amministrative, fin dal giorno dell’apertura.

Non c’era alcun limite all’uso di sostanze ansiolitiche, senza alcuna prescrizione, per ridurre gli anziani ad automi. Legati a letto o seduti tutto il giorno. Addirittura agli anziani ospiti veniva negata la possibilità di bere, per evitare toppe richieste di andare al bagno. Un clima di crudeltà è disprezzo senza precedenti emerso dai primi accertamenti.

Come detto la struttura operava in totale mancanza di autorizzazioni; il personale, oltre a non essere stato regolarizzato in linea con la normativa del lavoro, non era qualificato per il tipo di funzione che svolgeva.

Ai familiari, che erano all’oscuro di tutto, sono stati affidati gli ospiti della struttura.